Per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2020 l’appello di Jeffrey.

Il 20 giugno si celebra la Giornata Mondiale per il Rifugiato. Abbiamo pensato di condividere con tutti voi la testimonianza di Jeffrey.

Jeffrey è un ragazzo che ha partecipato al progetto Creare Valore Attraverso l’Integrazione, realizzato da Sophia con il sostegno della campagna CEI “Liberi di partire, liberi di restare” a favore di 20 giovani migranti in condizioni di fragilità, per facilitarne l’ingresso nel mondo del lavoro.

L’accompagnamento che Sophia ha potuto offrire ha previsto molti momenti di dialogo, che hanno fatto emergere storie profondamente ferite. Per questo, come anche altri ragazzi, Jeffrey ha deciso di registrare un video per raccontare la sua esperienza in Libia e dare un consiglio a chi vuole emigrare.

Jeffrey ha lasciato la Nigeria attratto dai racconti di suoi conoscenti, che dipingevano la Libia come una terra di opportunità. Ciò che lui ha trovato però è stato molto diverso. Si era preparato per affrontare colloqui di lavoro e invece ha dovuto sopportare una rapina, un arresto ingiusto e i lavori forzati.

“Consiglio vivamente a chiunque di non passare per la Libia perché è molto pericoloso e i rischi sono troppi, qualunque sia il motivo che ti spinge. I rischi sono troppi.”

Sophia Società Cooperativa - Impresa Sociale
Via Alfonso di Legge, 49Roma (RM) 00143 ITALIA

P.IVA: 12361831006 | Num. REA: RM - 1368479 | Num. iscrizione Albo Cooperative: A226985
+39 06 504 2459 |
sophiacoop.it |

pur sang logo

Questo è un sito Pur Sang Advertising
Qualità nella tua Comunicazione